"Il domani appartiene a noi", ma l'hanno scritto "loro"

Tutte le volte che ho detto di non capire l’entusiasmo della c.d. destra per la canzone Il domani appartiene a noi, dal momento che in realtà è stata scritta da un musicista ebreo americano appositamente per il film (ma dovrei dire capolavoro) Cabaret, sono stata: a) guardata strano; b) accusata di criptocomunismo; c) insultata tout court.
Ora, anni di paziente sopportazione vengono vendicati da questo lungo ed esauriente post del mio blogger prediletto. Oggi è una buona giornata :-)

2 Comments on "Il domani appartiene a noi", ma l'hanno scritto "loro"

  1. Ma che cazzo dici …sei solo disinformata, è la canzone della gioventù hitleriana tradotta poi dalla compagnia dell’anello per il FDG

    • Alessandra | 20 luglio 2011 at 10:44 |

      Disinformato sei tu, oltre che passabilmente maleducato.
      Ma capisco che perdere le proprie certezze è sempre piuttosto traumatico. Coraggio.

Leave a comment

Your email address will not be published.

*