Chi è davvero Amanda Simpson

Il 4 e 5 gennaio le maestranze virtuali interne ai miei computer e relativi server hanno organizzato una protesta riuscitissima, e per due giorni il meraviglioso mondo della Rete mi è stato precluso. Sono sopravvissuta lo stesso, però ho scoperto di essermi persa un sacco di commenti alla notizia della nomina di Amanda Simpson come consigliere capo del dipartimento al Commercio degli Stati Uniti, per volere del presidente Obama. Ora, la Simpson è una transessuale, anzi è la prima transessuale a ricoprire un incarico di governo negli Usa — questa volta siamo arrivati prima noi, che c’abbiamo avuto Vladimir Luxuria in parlamento nel 2006.
Ma non è delle preferenze sessuali di Amanda Simpson che dobbiamo parlare, bensì del percorso che l’ha portata a ritrovarsi dove si trova adesso — del che faremmo bene a preoccuparci un po’ tutti. Al riguardo, il commento migliore è questo che segue.



Amanda Simpson, la criminale di guerra politicamente corretta

di Miguel Martinez

Come probabilmente saprete, il presidente degli Stati Uniti ha nominato una certa Amanda Simpson come consigliere del Dipartimento del Commercio.

Amanda Simpson, ci raccontano sovreccitati i media, è la prima transessuale ad assumere un incarico governativo negli Stati Uniti, e già vediamo le opposte tifoserie animarsi a proposito. Come dice Notizie Gay:

L’annuncio ha spaccato in due l’America. Da una parte c’è la gioia dei progressisti, già mobilitati in tutto il paese per far approvare le nozze tra persone dello stesso sesso. Dall’altra l’ira dei conservatori, scandalizzati da ciò che definiscono “La nuova Sodoma e Gomorra Obamiana”.

Noi la pensiamo diversamente dai tifosi di entrambi gli schieramenti. A nostro modesto avviso, la signora Simpson dovrebbe godere di tutti i diritti attinenti alle sue scelte personali. Ma in galera, come criminale di guerra. [continua qui]

1 Comment on Chi è davvero Amanda Simpson

  1. Notevolissimo articolo! Grazie a Alessandra e Miguel.

Leave a comment

Your email address will not be published.

*