Teheran: attacco a una certa idea di Italia

Bene, pare che contro l’ambasciata italiana non ci sia stato un assalto bensì soltanto una manifestazione ostile — oh, lo dice Frattini, sarà vero, no?
E siccome Berlusconi e Frattini premono per il varo di sanzioni inique quant’altre mai — appetto delle quali quelle del 1934 contro il Fascismo o quelle, più recenti, contro l’Iraq di Saddam Hussein sembreranno un affettuoso ganascino —, ecco che quei grandi, sinceri, profondi e onnipresenti amici dell’Italia che sono gli States si sono affrettati ad annunciarne l’arrivo a breve.
Sarò brutale: a me che abbiano “assaltato” l’ambasciata italiana non me ne frega niente. Quella non è l’ambasciata della mia idea di Italia. Quello che è rappresentato lì non è il governo nel quale mi riconosco — perché io sto dalla parte dei palestinesi contro Israele, e dalla parte della (perduta à jamais?) sovranità nazionale contro lo sbracamento verso gli USA.
Le parole di Berlusconi e di Frattini non potevano sortire altro effetto — e chi crede il contrario o non ha capito niente o è in malafede. Tutto il resto è chiacchiera.

8 Comments on Teheran: attacco a una certa idea di Italia

  1. per ROBERTA
    ——————————————-
    Grazie di cuore, cara. Sai, a volte non è questione di altezza, ma di profondità ;-)

  2. per ALBERTO MARIANTONI
    ————————————-
    Grazie, Alberto, dell’apprezzamento ma soprattutto della puntualizzazione. Hai ragione, sono andata a memoria e mi è uscito un 4 invece di un 5. Provvedo a correggere.
    Buona giornata e non mollare — non molliamo. ;-)

  3. Alberto Mariantoni | 11 febbraio 2010 at 18:49 | Rispondi

    Quoto, ovviamente, lo spirito e la lettera del post di Alessandra. Un solo appunto, tuttavia, sulle Sanzioni all’Italia, se mi è permesso. Anche se sono sicuro che si tratti esclusivamente di un banale refuso.

    In ogni caso, onde evitare confusioni tra le giovani generazioni, mi permetto di rammentare:

    Le Sanzioni economiche contro l’Italia furono votate da 52 membri della Società delle Nazioni (SdN) di Ginevra, l’11 Ottobre 1935. Entrarono effettivamente in vigore il 18 Novembre 1935 e furono revocate il 18 Luglio 1936.

    abm

  4. Quoto anche le virgole anche se ormai si rischia di non essere all’altezza delle nuove e indomite avanguardie :D

  5. per MATTEO
    ————————-
    E’ bello avere dei fan :-)
    Grazie.

  6. per ANDREA
    —————————————————————-
    Cielo, che malpensante! ;-)

  7. Grande Alessandra! Impeccabile come al solito!!

  8. Le assicurazioni sulla vita costano… il Mossad è esoso!

Leave a comment

Your email address will not be published.

*