Gaza: Israele avverte la popolazione, "Domani si bombarda"

Da Libero-news.it si apprende che:

Un particolare avvertimento è stato dato oggi alla popolazione della Striscia di Gaza da parte dell’esercito israeliano. Aerei israeliani hanno infatti lanciato volantini per le strade della Striscia, avvertendo la popolazione della imminente rappresaglia.
Domani i militari “risponderanno” alla morte dei due soldati uccisi venerdì scorso in uno scontro armato con i palestinesi. Sui volantini è raffigurato un bambino con un fiore in mano che chiede di restare a casa.

Mi chiedo cosa ci sia di così originale nel bombardare Gaza da richiedere un avvertimento preliminare. Stanno forse dicendo che domani sarà peggio delle altre volte? O suggeriscono che stavolta prenderanno di mira soltanto i bambini? E dove sono le Nazioni Unite, buone solo a far proclamare dal Consiglio di Sicurezza risoluzioni che finiranno puntualmente disattese? Ci dobbiamo aspettare altri e provvidenziali veti dagli USA nonostante Obama?
Gli interrogativi potrebbero continuare per un pezzo, naturalmente; ma forse l’unico interrogativo che veramente vale la pena di porsi, di fronte a questa vergogna che è la suprema vergogna di un Occidente maturo per l’estinzione, è «fino a quando?».

Leave a comment

Your email address will not be published.

*