Magia delle pietre

M’imbatto in una dotta riflessione su Roger Caillois e i suoi affascinanti scritti sulle pietre. E penso che Caillois forse non avrebbe potuto sottrarsi alla magia delle pietre, giacché “Roger” assomiglia, nel suono, a rocher, roccia, e “Caillois” a caillou, “ciottolo”. Nomina sunt omina — e il pensiero toglie il fiato.

Leave a comment

Your email address will not be published.

*