Carlo Martello

Gentile Signora Chiesa di Roma, era da tanto che volevo scriverLe: ma poiché altri e più degni di me l’hanno fatto, in tempi remoti e recenti, ho sempre lasciato perdere — un po’ per pigrizia e un po’ per scoramento. Ora però, Signora Chiesa, mi scusi, non riesco più a…

Read More

Potete chiamarla convergenza di catastrofi, inveramento della Prima Legge di Murphy o semplicemente sfiga: fatto sta che mentre Oslo era sossopra io ero praticamente isolata dal mondo e impossibilitata a farmi un quadro preciso della situazione. Rientrata nella c.d. civiltà, sto seguendo l’evolversi della vicenda — cosa che mi riesce…

Read More