Inquisizione

Giordano Bruno, libero pensatore

  È una di quelle date che mi sono incise nel cuore più che nella memoria. È il giorno in cui venne messo a morte il libero pensatore Giordano Bruno. Chiamarlo “filosofo” mi sembra riduttivo, in quest’epoca in cui il termine è inflazionato e ridicolmente diffuso. Il Nolano certamente l’amava, la sapienza, e…

Read More

Gentile Signora Chiesa, sono un po’ imbarazzata nel doverLa importunare di nuovo e nel volgere di così breve tempo, ma vivaddio!, ce le servite su un piatto d’argento… È su tutti i media la notizia che il Santo Padre ha ricevuto in Vaticano la signora Rebecca Kadaga, portavoce del Parlamento…

Read More

17 febbraio 1600: in memoria di Giordano Bruno

È l’8 febbraio 1600 quando il frate domenicano Giordano Bruno da Nola esce, per la prima volta in sette anni, dal palazzo romano del Sant’Uffizio (ultimato trent’anni prima per divenire la sede centrale dell’Inquisizione romana — tribunale e carcere insieme). Vi è entrato il 27 febbraio 1593, in seguito all’accusa…

Read More