A ovest di Paperino

Ancora "destra", ancora "sinistra"…

Dev’essere successo qualcosa di grosso, ma io non me ne sono accorta. Perché altrimenti non si spiega — cioè non mi spiego io — che quel po’ di sinistra ancora rimasta si agiti gridando al pericolo fascista, mentre nella destra non targata SS (ma che avete capito?!? Storace-Santanché, dico… malpensanti)…

Read More

Il Primo maggio secondo De Amicis

Ho scovato il Primo Maggio di Edmondo De Amicis sullo scaffale stracolmo della sezione “Socialismo e anarchia” di una deliziosa libreria nel centro di Perugia, parecchi anni fa. Il libro veramente era uscito nel 1980, ma all’epoca io ero giovane, sapevo molto meno di quel poco che so adesso e…

Read More

Aprile è il più noioso dei mesi

Non che sia colpa sua, povero mese strapazzato. Ma è un dato di fatto che da più di sessant’anni aprile c’incombe puntualmente tanto da farmi desiderare una riforma — non pretendo ribaltamenti in stile Rivoluzione francese, mi accontenterei anche di un “marzo bis”. Condannato per secoli ad accompagnarsi con “gentile”…

Read More

«Gli schiaffi sono un retaggio fascista»

ATTENZIONE: Le righe che seguono grondano volgarità, scorrettezza politica e virulenza in varie forme. Se decidete di continuare a leggere poi non venite a lagnarvi che non ve l’avevo detto. Mi arriva da “Libero” questa notiziola: E’ vietato alzare le mani sui figli: si tratta di un gesto razzista e…

Read More

Gianluca Freda: «Mai più colpevoli»

Sapete quella vecchia storia dell’andare al di là della destra e della sinistra, superare le dicotomie, saltare gli steccati eccetera? Sembra incredibile, ma c’è chi ci riesce. No, dico, oltre ai soliti quattro gatti che miagolano alla luna felici del loro esserci (e mi ci metto anch’io) succede che prima…

Read More

Il video dello scandalo, ovvero il "paradosso antifascista"

Il 18 marzo ho segnalato un video e un breve commento apparsi sul sito del Coordinamento Progetto Eurasia. Com’era prevedibile, l’iniziativa ha suscitato — oltre all’interesse di alcuni — l’entusiasmo dei nostalgici, lo sdegno degli antifascisti in s.p.e. e uno sconcerto generale. Per rispondere a tutti, ora il CPE dedica…

Read More

Gita a Predappio

L’altra mattina sul presto mi telefona un amico per salutarmi «prima di andare in gita», dice. «In gita dove?» chiedo legittimamente. «A Predappio», risponde. A Predappio. Lui. Lui e i suoi amici che anch’io conosco e che provengono da esperienze risolutamente non di destra e anzi un bel po’ di…

Read More

Gianfranco La Grassa: «Ripulire il campo»

Da 21e33.blogspot.com, riprendo e posto questo intervento di Gianfranco La Grassa. RIPULIRE IL “CAMPO” di Gianfranco La Grassa Vorrei poter dire che il popolo italiano mantiene un po’ di memoria e non si farà fregare da un Veltroni. Un niente è passato dalla caduta di Prodi, il quale resta presidente…

Read More

Il pezzo che segue risale al dicembre 2005 (“Orion” n. 255), e si riferisce ai fatti francesi di allora. Ma visto quello che è successo negli ultimi giorni, mi sembra ancora così attuale da poterlo pubblicare tranquillamente. L’unica differenza è che Sarkozy non è più ministro — il che rende…

Read More

Lettera aperta….

…ai compagni della sinistra smarrita e ai camerati della destra confusa di fronte alla guerra in Medio Oriente Scrivo mentre a Roma si conclude, con un nulla di fatto, il famoso vertice sul conflitto israelo-libanese che avrebbe dovuto rinverdire i fasti diplomatici dell’Italia. Siamo in guerra. La frase, purtroppo, non…

Read More