Archivi del Nord

29 giugno 2006. La posizione dell'uomo nel cosmo

Il titolo si riferisce a un celebre saggio del filosofo Max Scheler, partito bene (cioè da nietzscheano) e finito, con la conversione al cattolicesimo, un po’ meno bene (cioè da antropocentrista). Perché a guardare quello che sta succedendo in questi giorni, a me personalmente vien da pensare che l’uomo non…

Read More

21 giugno 2006. Giù le mani da Alessandro Magno!

Mi chiama un amico in odor di fascismo e mi dice: “tu che hai studiato il greco, mi dici cos’è successo l’altro giorno a Salonicco? Ci sono stati degli scontri fra i nazionalisti greci e la polizia, ma non sono sicuro di aver capito bene…”. Gli spiego pazientemente che il…

Read More

20 giugno 2006. Un principe piccolo piccolo

Per carità, mica voglio mettermi a parlare del Savoia inquisito… Lo fanno già gli altri. Però mi suona strano questo improvviso interesse per il personaggio, già noto da tempo per certe sue frequentazioni e stravaganze: si vede che il momento è quello buono, chissà…A non esser buoni sono solo loro,…

Read More

17 giugno 2006. "Alla donna disse…"

«Alla donna disse: “Io moltiplicherò grandemente le tue pene e i dolori della tua gravidanza; con dolore partorirai figli”» (Genesi 3,16) Tento di mettere un po’ d’ordine fra le mille scartoffie che occupano tavoli, sedie e ripiani di casa mia, quando m’imbatto in un titolo biblicamente minaccioso: “E tu partorirai…

Read More

17 giugno 2006. Uomini e topi

Le foto della sabbia insanguinata di Beit Lahiya hanno fatto il giro del mondo, proprio come le fantasiose accuse israeliane secondo cui il massacro di giovedì 8 giugno sarebbe stato opera di “gruppi palestinesi”. In Italia, menzione d’onore al quotidiano “La Stampa”: che ha avvalorato questa singolare tesi pubblicando un…

Read More

16 giugno 2006. Come è morto al-Zarqawi?

Dice: “è morto al-Zarqawi” — come se fosse morto accidentalmente, che so, cadendo da un’impalcatura o travolto da un’auto pirata il sabato sera. Credo che sarebbe più corretto dire che è stato assassinato dagli americani: ma mi rendo conto della crudezza di questa espressione – siamo o non siamo politicamente…

Read More

16 giugno 2006. Amicizie pericolose

Giuro di aver sentito per televisione, stasera intorno alle 20:15, un qualche mezzobusto annunciare che l’American Jewish Committee (AJC, l’organizzazione nata ufficialmente con “lo scopo di difendere i diritti degli ebrei e volta alla promozione del dialogo interculturale e interreligioso in America e nel mondo”) ha conferito all’ambasciatore italiano negli…

Read More

15 giugno 2006. Me ne frego dell'Olanda

Ricevo sms e mail dai miei amici trasversali, che mi chiedono allarmati a) se sono al corrente di una petizione per chiedere l’espulsione dell’Olanda dalla UE, e b) che cosa ne penso.Per un attimo esulto: ma allora, se questo sistema della petizione funziona, sta’ a vedere che possiamo chiedere l’espulsione…

Read More

12 novembre 2003. Morti annunciate

Il 26 gennaio 1887, a Dogali in Eritrea, nell’ambito dell’infelice avventura colonialista tentata dall’Italia savoiarda, cinquecento soldati italiani vennero massacrati dalle forze etiopiche irregolari di ras Alula. In patria la notizia destò enorme commozione, e quando, nel 1889, uscì Il Piacere di D’Annunzio in cui il protagonista Andrea Sperelli liquidava…

Read More

3 ottobre 2003. Un santo dimenticato?

In genere non se lo ricorda nessuno, ma san Francesco d’Assisi è il patrono d’Italia. In Italia c’è il Vaticano. Francesco d’Assisi è stato fatto santo dal Vaticano, mica dall’Animal Liberation Front. E allora perché la Chiesa cattolica continua a dimenticare la grande lezione di empatia col creato (uso l’espressione…

Read More