Giorni bianchi giorni neri

Amina, cittadina italiana o negra pazza?

Sapete quella storia dei sei gradi di separazione? Al di là del film e della teoria, è un’ipotesi di lavoro eccellente quando ci si trova di fronte a storiacce come questa: ROMA – Ha denunciato di essere stata “ingiuriata e tenuta nuda per ore” dalla polizia nell’aeroporto di Ciampino. Per…

Read More

Ancora su Gentilini: commento ai commenti

Riportavo l’altro giorno il testo quasi integrale del vicesindaco sceriffo nonché quinto evangelista Gentilini, e sono arrivati due commenti. Che potevo lasciar lì, o commentare in fretta a mia volta. Invece li riprendo paro paro e mi ci dilungo, anche, perché tutt’e due meritano. Scrive Lorenzo: Sono sincero, non sono…

Read More

Un libro per Gabriele Sandri

Esaurita prima tiratura del libro in ricordo di Gabriele Sandri Esaurita in meno di 24 ore la prima tiratura del libro ”11 novembre 2007. L’uccisione di Gabriele Sandri di Maurizio Martucci”. Lo ha reso noto l’editrice Sovera che, in una nota ricorda che ”oggi Gabriele Sandri avrebbe compiuto 27 anni…

Read More

A quando la giustizia per Gabriele Sandri?

Annullata l’udienza preliminare del processo per l’omicidio di Gabriele Sandri E’ stata annullata l’udienza preliminare del processo per l’omicidio di Gabriele Sandri, il tifoso ucciso nell’area di servizio di Badia al Pino, sull’Autosole, l’11 novembre del 2007. L’avvocato di Luigi Spaccarotella, l’agente di polizia accusato dell’ucisione e imputato al processo,…

Read More

Impressioni di settembre (con tante scuse alla PFM)

È brutto da dire, ma anche settembre si avvia a diventare un mese noioso come aprile. Avremmo anche fatto volentieri a meno di parlarne se non fosse che ne parlano tutti; e siccome questo è uno di quei frangenti in cui si è più notati quando si arriva in ritardo,…

Read More

Fasci, zecche e blablabla

Uno non può mai fare programmi. Progettavo di passare un simpatico venerdì sera a Torino in compagnia del giornalista Ugo M. Tassinari, e invece ciccia. Nisba. Zero preciso. E perché, poi? Perché Ugo M. Tassinari si è macchiato del reato gravissimo di intelligenza col nemico (o inelligenza e basta) —…

Read More

Lettera ad un amico che (non) se n'è andato

Cher Carlo (“caro Carlo” l’ho sempre trovato insopportabilmente cacofonico, ricordi?) — cher Carlo, dunque: mi sembra così strano scriverti ora, sapendo che non mi risponderai mai (non nei modi consueti, almeno). Dovrò farci l’abitudine, anche se avere abitudini non mi è mai piaciuto troppo. Pazienza. Anzi farò, come si dice,…

Read More

Paolo Barnard: "L’informazione è noi"

Con terribile ritardo, del quale mi scuso con Paolo Barnard che pure continua a onorarmi della sua fiducia, posto qui una sua illuminante lettera-saggio. L’INFORMAZIONE È NOI Di chi è colpa? Non è colpa di Silvio Berlusconi, di Romano Prodi, di Cicchitto, di Casini, di Caltagirone, e soci. Non è…

Read More

Il "Santa Rita" di Milano: eccezione o norma?

Ci sono notizie di fronte alle quali non si sa mai bene come comportarsi. Prendiamo, per esempio, la brutta faccenda dello scandalo all’Istituto clinico Santa Rita di Milano: se ne parla ovunque, i fatti sono noti nella loro brutalità (ma pare che siamo ancora agli inizi) e non staremo quindi…

Read More