Nero su bianco

Le ambiguità dell'UE nei confronti di Israele

Un articolo di Isabelle Avran apparso su “Le Monde diplomatique” – giugno 2009. Alla fine di aprile il Consiglio degli affari generali e relazioni estere dell’Unione europea, riunito a Lussemburgo, ha preferito attendere prima di rinsaldare le relazioni dell’Europa con Israele. Decisa durante la presidenza francese dell’Unione europea l’8 dicembre…

Read More

Matita blu per Eugenio Scalfari

È la fine. Se anche Eugenio Scalfari, che non mi piace troppo ma si esprime bene, scrive «Mussolini si esibiva a dorso nudo tra i contadini e i muratori, ma nascondeva Claretta nonostante si vivesse in tempi di potere assoluto», incappando anche lui nell’orrida espressione “a dorso nudo” laddove si…

Read More

Padri, papi, madri e figlie

È da stamattina che sto ridendo. Precisamente da quando ho letto questo: Fonte: “Il corriere del mezzogiorno” Ecco la bella Noemi, la diciottenne che chiama Berlusconi «papi» «Per me Silvio è un secondo papà: mi telefona e lo raggiungo. Poi insieme cantiamo le canzoni di Scugnizzi» Dal nostro inviato PORTICI…

Read More

Il suddito ideale

«Il suddito ideale del regime totalitario non è il nazista convinto o il comunista convinto, ma l’individuo per il quale la distinzione fra realtà e finzione, fra vero e falso non esiste più.» (Hannah Arendt)

Read More

Da leggere: «Il mondo secondo Monsanto»

Marie-Monique Robin Il mondo secondo Monsanto. Dalla diossina agli OGM: storia di una multinazionale che vi vuole bene Pagine 434 – Formato 15×21 – Prezzo € 18,60 [Fonte: il consapevole] Marie-Monique Robin racconta come è nato il progetto del libro e del film “Il mondo secondo Monsanto” e traccia la…

Read More

A mente aperta e con grazia

«Il Buddha evidenziò la natura dinamica dell’esistenza. Ciò si accorda con le idee di alcuni antichi filosofi greci, come Eraclito, che affermò che, “tutto scorre” e “non si può mettere piede due volte nello stesso fiume”. Ora, tutto questo suona come ordinario buonsenso; eppure c’è qualcosa nei nostri pensieri ed…

Read More

Camorrista perché fascista?

Non l’ho ancora visto scritto da nessuna parte, e così lo scrivo io: Durante i vari arresti nella sua lunghissima carriera criminale, Misso è sempre stato trovato in compagnia dei libri di Julius Evola ed Ezra Pound. Lo mette nero su bianco Roberto Saviano a pag. 281 di Gomorra. E…

Read More

"Germinal": la marcia dei minatori

Quello che segue è il risultato di un mio scarno copia-e-incolla da Germinal, di Emile Zola, su suggerimento di Diego, che ha commentato qui. Buona lettura. Sin dall’albeggiare, un fermento di rivolta aveva corso i borghi operai, avvisaglia della sommossa che ora andava crescendo minacciosa per le strade, dilagando per…

Read More

Appello ai fratelli in camicia nera

Agli operai e ai contadini, Ai soldati, ai marinai, agli avieri, ai militi, Agli ex-combattenti e ai volontari della guerra abissina, Agli artigiani, ai piccoli industriali e ai piccoli esercenti, Agli impiegati e ai tecnici, Agli intellettuali, Ai giovani, Alle donne, A tutto il popolo italiano! Italiani! L’annuncio della fine…

Read More