Prohibiti

Da Englaro a Guzzanti: storie di ordinaria manipolazione mediatica

È sempre affascinante studiare i meccanismi mediatici e il modo in cui l’uomo della strada viene pilotato qualitativamente e quantitativamente là dove comanda la ragion di Stato. Nelle ultime settimane abbiamo potuto assistere a un paio di interessanti applicazioni pratiche di questo concetto: 1) il caso Englaro e 2) il…

Read More

Paolo Barnard: "L’informazione è noi"

Con terribile ritardo, del quale mi scuso con Paolo Barnard che pure continua a onorarmi della sua fiducia, posto qui una sua illuminante lettera-saggio. L’INFORMAZIONE È NOI Di chi è colpa? Non è colpa di Silvio Berlusconi, di Romano Prodi, di Cicchitto, di Casini, di Caltagirone, e soci. Non è…

Read More

Little Big Horn: memoria e lezioni

«Quando un esercito dei bianchi combatte gli indiani e vince, questa è considerata una grande vittoria, ma se sono i bianchi ad essere sconfitti, allora è chiamata massacro.» Chiksika (fratello di Tecumseh) Se l’altro giorno qualcuno non me lo avesse fatto notare, giuro che non mi sarei mai ricordata del…

Read More

Intervista a Mahmud Ahmadinejad

Ricevo questa “Trascrizione integrale dell’intervista rilasciata dal Presidente della Repubblica Islamica dell’Iran alle tre reti RAI a cura dell’Associazione Islamica Imam Mahdi”, ma non sono riuscita a trovare la fonte in rete. Per correttezza segnalo un’altra versione dell’intervista, a cura della giornalista RAI Tiziana Ferrario, riportata qui. Il direttore El…

Read More

Gianni Vattimo a "L'infedele"

Scrivo in diretta, per così dire, mentre guardo la puntata odierna de “L’infedele” su La7. Vittima sacrificale di turno, Gianni Vattimo: col quale mi trovo a condividere, devo constatare, sempre più opinioni e obiettivi. Per aver espresso parere favorevole al boicottaggio del Salone del Libro di Torino, Vattimo sta conoscendo…

Read More

Benny Shanon: "Mosè era fattissimo quando gli apparve Dio"

Mi arriva adesso questa segnalazione piuttosto stupefacente, in tutti i sensi del termine, secondo la quale Mosè avrebbe fatto uso di sostanze allucinogene, conformemente a una pratica piuttosto diffusa nelle cerimonie religiose ebraiche: la conclusione è del professor Benny Shanon, docente di psicologia cognitiva presso l’Università ebraica di Gerusalemme, che…

Read More

L'endecalogo del buon giornalista

Un amico malizioso mi gira questa sorta di regola aurea per ogni bravo giornalista che voglia occuparsi in maniera seria e corretta del conflitto attualmente in corso nella Palestina occupata. Sta’ a vedere che non ho fatto carriera perché ‘ste regole mica le conoscevo… Regola 1 – In Medio Oriente,…

Read More

O tempora, o mures!

Sì sì, ho scritto proprio mures invece di mores, perché voglio parlare di topi. Cioè ne ho parlato in questo pezzullo scritto vent’anni fa, all’inizio del 1988. Date a parte, mi sembra ancora così attuale… Il 21 dicembre 1937, al Conthay Circle Theater di Los Angeles, i più grossi nomi…

Read More

Ipazia

Mi era completamente sfuggito, ma mi è stato fatto notare che il 2 marzo è la data fissata per ricordare la morte (il martirio, nel senso etimologicamente più calzante di “testimonianza”) della filosofa Ipazia di Alessandria. L’ho ricordata altrove; le rivolgo un pensiero sommesso anche qui.

Read More